VALGOGLIO  Nuova sfida del Comitato al Sindaco “Ecco perché Valgoglio può gestire la sua acqua”

51

 

La “sfida” a suon di lettere tra l’Amministrazione comunale  e i promotori della petizione “Gestione del servizio idrico integrato” continua e si arricchisce di una nuova missiva protocollata il 4 novembre scorso , che pubblichiamo. In essa, dopo aver ribadito la necessità di “un dialogo fattivo vòlto alla sola difesa degli interessi della comunità di Valgoglio”, si esprimono le seguenti osservazioni:

*  *  *

La competenza a legiferare in materia di possibilità per i comuni montani sotto i mille abitanti di gestire in autonomia il SII è dello Stato, ma che una sentenza della Corte Costituzionale ha altresì sottolineato come la deroga all’obbligatorietà di cessione della gestione del SII

sia tuttora prevista per i Comuni fino a mille abitanti (in base al 5 comma dell’art. 148 e dal novellato comma 2-bis dell’art. 147 del d.lgs. n. 152 del 2006). La previsione regionale ligure è stata censurata dalla suddetta sentenza in quanto elevava il limite dei mille abitanti a tremila, ma

questo risulta irrilevante per il caso specifico di Valgoglio….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 20 NOVEMBRE

pubblicità