TORRE BOLDONE – Angela, Ezio e Pierachille, un tridente per il ‘San Martino d’Oro’

149

Uno dei momenti più importanti della festa patronale di San Martino a Torre Boldone è rappresentato dall’assegnazione del riconoscimento conferito dall’Amministrazione comunale a cittadini, enti ed associazioni che si sono distinti sul territorio con gesti di generosità e di solidarietà.

Quest’anno il primo cittadino Luca Macario ha premiato tre persone: Angela Arrigoni, Pierachille Mandelli ed Ezio Lorenzi.

In occasione della festa patronale di San Martino, al termine della Santa Messa a cui hanno partecipato i sacerdoti nativi di Torre o che a Torre hanno prestato opera sacerdotale – spiega il sindaco in un messaggio rivolti ai suoi concittadini – si è tenuta la premiazione annuale del San Martino d’Oro, appuntamento storico, alla presenza di autorità civili e religiose. Quest’anno sono state ben tre le benemerenze assegnate. Per dovere di cavalleria, la prima benemerenza è stata assegnata alla signora Angela Arrigoni, presenza fissa e costante in oratorio e alle feste di volontariato.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 18 NOVEMBRE

pubblicità