NEMBRO – FEDERAZIONE CAMPANARI BERGAMASCHI – 120 suonatori di campane alla festa del 20° compleanno

359

Un successo. Sì, è stata un successo scandito dal suono armonioso delle campane la festa per il ventesimo anniversario di fondazione della Federazione Campanari Bergamaschi che si è svolta a Nembro, dove c’è la sede dell’associazione, e a Cenate Sopra. I campanili delle chiese parrocchiali di San Martino Vescovo e di San Leone Papa (ma anche quelli di altre chiese) hanno accolto campanari grandi e piccoli provenienti da tutta la provincia.

Il gruppo fondato nel 2002 è impegnato nella riscoperta e valorizzazione dell’antica arte campanaria ed ha saputo coinvolgere in questi due decenni un consistente numero di bambini e di ragazzi. Sì, perché, come insegna la Federazione Campanari Bergamaschi presieduta da Luca Fiocchi, il campanaro non è necessariamente un uomo di età avanzata, ma anche un giovane di trent’anni o un ragazzo diciottenne.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 18 NOVEMBRE

pubblicità