SARNICO – Quei Sì al tempo pieno e settimana corta che fine hanno fatto?

171

I social lanciano una notizia, una proposta, una protesta e si apre il dibattito. “Nooo, il dibattito no…!” direbbe Nanni Moretti. Ma qui invece a qualcosa serve. Tutto parte dalla domanda di una mamma che chiede che fine ha fatto il sondaggio sul tempo pieno lanciato dalla Dirigente prof.ssa Nicoletta Vitali dell’Istituto Comprensivo “Donadoni” di Sarnico. “Apparentemente (perché ufficialmente non si sa nulla) il 90/ 95% degli aventi diritto al voto ha votato SI”, Riconosce al Sindaco Giorgio Bertazzoli di aver istituito un servizio di doposcuola. Ma… “vorrei capire perché ovunque la Scuola preveda la settimana corta, tranne qui da noi, a Sarnico, dove mi propongono in alternativa un modo di parcheggiare i figli, per altro pagando ovviamente”. E precisa di aver chiesto informazioni alla scuola ricevendone un rimpallo sul Comune: “la risposta è di chiedere al comune perché i servizi li forniscono loro”….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 17 GIUGNO

pubblicità