ROVETTA – SAN LORENZO – Scuola materna verso la chiusura, il Comune: “Raddoppiare il contributo non è bastato”

60
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Mancanza di iscritti. E così la scuola materna di San Lorenzo si avvia alla chiusura. La gestione economica diventa insostenibile e l’associazione Giovanni Paolo II ha deciso di scrivere la parola fine ad una storia lunga cent’anni. Dai 14 bambini che frequentano oggi la scuola si passerebbe il prossimo anno a meno di 10.

Dopo l’assemblea pubblica di fine novembre – spiega il sindaco Mauro Marinoni -, sono state contattate direttamente le famiglie che potrebbero iscrivere i propri bimbi, nati nel 2021, ma senza esito positivo. A decisione ormai assunta e con contemporaneo avviso a personale e famiglie, l’associazione mi ha informato, ci viene segnalato che il personale verrà trasferito alla scuola di Fino del Monte e i bambini che ancora debbono frequentare la materna potranno trasferirsi in tale scuole, se vorranno mantenere la stessa insegnante”.

Il Comune ha cercato di fare la sua parte: “Successivamente ad un incontro avvenuto nel novembre scorso con l’associazione Papa Giovanni Paolo II e la commissione economica della Parrocchia, nel quale ci sono state rappresentate le difficoltà economiche e gestionali, avevamo deciso di raddoppiare il contributo di carattere economico, ma non è bastato. La scuola materna di San Lorenzo è entrata a far parte dell’associazione Papa Giovanni Paolo II con l’obiettivo di creare una collaborazione ed economie di scala con le scuole materne di Fino del Monte, Bratto e Castione, successivamente chiusa…

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 5 GENNAIO

pubblicità