ROGNO – Il paese dei sette Grest, il Comune investe 17.500 euro

Sette Grest diversi, un numero impressionante per un paese di poco meno di 3800 abitanti, l’assessore Sabrina Giorgetti non sta certo con le mani in mano e sforna un progetto dietro l’altro. E adesso dopo il durissimo periodo covid si riparte da una delle categorie più colpite: i ragazzi. Sette Grest finanziati con 2500 euro a progetto per un totale di 17.500 euro, un importo davvero considerevole: “Crediamo molto nei nostri ragazzi – commenta Sabrina Giorgettie vogliamo offrire loro e alle loro famiglie questa opportunità dopo questo durissimo periodo di pandemia. Un progetto riguarda due asili, uno di Rogno e di Castello, organizzano due Grest per la categoria dei bambini dai 3 ai 10 anni. L’oratorio di Rondinera organizza il loro Grest dai 6 ai 14 anni, la proposta è la pianificazione del futuro del domani dei ragazzi dopo la pandemia. C’è poi il Cre organizzato dalla Pro Loco di Rogno, una proposta che riguarda i ragazzi dai 6 ai 10 anni che va dal 12 luglio al 6 di agosto e in questo caso la proposta riguarda il tema nel verde e della risocializzazione, tutto in lingua inglese con un’insegnante madrelingua, un Grest nelle vie del paese, un Grest all’aria aperta”. Per i più grandicelli parte invece un progetto diverso, ‘Lago Moro Active’…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 18 GIUGNO