Riva di Solto Dopo l’incendio doloso, riapre il chiosco del Bogn di Riva: “Affidato a un privato”, si rilancia la zona più suggestiva del lago. Partita la pedonalizzazione del centro storico: basta auto

184

 

E alla fine il chiosco si apre. Che non è un chiosco qualsiasi. Nel senso che tutti i chioschi più o meno fanno la stessa funzione, ma il chiosco del Bogn di Riva di Solto è in una zona davvero particolare, in quella che è probabilmente la zona più suggestiva dell’intero lago.

E averlo aperto permette di avere in…salvo la stagione estiva. Lo scorso anno un incendio doloso e alcuni problemi tecnici avevano impedito l’apertura. Anche quest’anno sembrava che non se ne facesse nulla. E invece in zona Cesarini la sindaca Nadia Carrara annuncia l’apertura del chiosco

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 5 GIUGNO

pubblicità