Punto da un’ape, muore per shock anafilattico un 68enne di Castelli Calepio

354
Foto Giornale di Brescia

Un uomo di 68 anni residente a Castelli Calepio è morto attorno a mezzogiorno di oggi, giovedì 14 luglio, a causa di uno shock anafilattico in seguito alla puntura di un’ape. La tragedia è avvenuta a Capriolo, in provincia di Brescia, lungo le rive del fiume Oglio, sotto gli occhi della moglie.

pubblicità

La moglie, conoscendo l’allergia dell’uomo, ha tentato di togliere il pungiglione e di rianimarlo dopo aver visto la reazione sul volto e sulla lingua.

Sul posto, insieme alla Polizia Locale e ai Carabinieri di Capriolo, sono intervenute ambulanza e automedica, ma per il 68enne non c’è stato nulla da fare. (foto Giornale di Brescia)

pubblicità