PIANICO – LA STORIA – Francesca e Giovanni, i due fratelli disabili e quell’ascensore regalato dagli Alpini

702

A Pianico, sabato 19 novembre, ci sarà l’inaugurazione dell’ascensore che gli “Amis della baracca”, ovvero un gruppo di Alpini iscritti a sezioni diverse che, da anni, cercano di aiutare il prossimo, hanno donato a  Francesca e Giovanni, ragazzi affetti da disabilità, figli Raffaele Bertoletti e Marina. Qualche giorno fa, siamo stati accolti proprio da Raffaele e Marina che, nonostante le numerose difficoltà che la vita gli ha riservato, ci hanno accolto con il sorriso, così come i loro figli. I fondi per la realizzazione dell’ascensore esterno all’abitazione sono stati raccolti durante un lungo percorso, formato da diverse tappe: “Una sera, durante una cena tra amici, al Dottor Antonio Valenti, direttore della “Casa del Fanciullo” di Predore, venne una brillante idea: organizzare una manifestazione per festeggiare i quattro beati alpini, chiamati anche “soldati della bontà”, che nelle loro vite hanno saputo interpretare il senso più profondo dei valori delle penne nere, primo fra tutti l’aiutare agli altri, spendendo la loro vita per i più deboli, poveri ed emarginati. Il nome dell’iniziativa è “In cammino con gli Alpini di Dio”, la camminata è iniziata dai Colli di San Fermo lunedì 18 aprile 2022, con il successivo arrivo a Torino domenica 24 aprile 2022. Appunto, il percorso è iniziato dal Monte Ballerino, presso i Colli di San Fermo, dove è stata realizzata una piattaforma che permette ai disabili di vedere il lago, le montagne e la pianura che circondano questo meraviglioso posto, per poi scendere fino alla Casa degli Alpini di Endine e, successivamente, passare dalla Fiera di Bergamo. Dopo una sosta presso la sede della Sezione ANA di Bergamo, la camminata è continuata verso il Santuario del Beato Don Carlo Gnocchi a Milano. Le tappe successive sono state Villa d’ Adda e Cassano d’Adda. A Milano, il gruppo ha sostato presso la Sede Nazionale dell’ANA in Via Marsala e in Galleria Vittorio Emanuele II, dove il 18 luglio 1919 fu fondata l’Associazione Nazionale Alpini.

SUL NUMERO DI ARABERARA IN EDICOLA DAL 18 NOVEMBRE

pubblicità