MONASTEROLO Rabbia e rassegnazione a Monasterolo per il ritorno del senso unico. “In pochi giorni ho già perso clienti. Invece di far fiorire il paese lo stanno affossando!”

94

Non poteva che generare polemiche la decisione dell’Amministrazione Comunale di Monasterolo del Castello di rendere definitivo dal 1 marzo al 15 novembre il senso unico nel centro storico. La limitazione della circolazione era stata già adottata in via sperimentale tra il 2014 ed il 2015, ma da alcuni mesi (nel periodo invernale) il senso unico era stato sospeso.

Contro la decisione del sindaco Maurizio Trussardi e del suo gruppo erano state raccolte più di 300 firme (220 tra i residenti a Monasterolo, oltre ad alcune decine di persone che vivono in altri paesi ma che si recano spesso a Monasterolo, in particolare per portare i figli a scuola), ma era stato tutto inutile. E, infatti, stavolta è sembrata prevalere una certa rassegnazione tra i cittadini e soprattutto tra i pochi commercianti di Monasterolo.

Non siamo certamente… SU ARABERARA IN EDICOLA A PAG. 43

pubblicità