Maturità 2020: annunciate le prove scritte. Classico: greco e latino. Scientifico: matematica e fisica

L’attesa è finita, gli studenti possono cominciare il countdown e dare un occhio a traduzioni, prove, analisi. Si comincia. Ufficializzate da pochi minuti le materie prove d’esame per la maturità 2020. Ecco cosa aspetta agli studenti:
Liceo Classico: seconda prova scritta Greco e Latino, traduzione di Greco e analisi di Latino. Con contestualizzazione del testo in Italiano.
Liceo Scientifico: Matematica e Fisica.
Liceo Scienze Umane, indirizzo Economico-Sociale: Diritto ed Economia politica e Scienze Umane.
Per gli istituti tecnici
Tecnico per il Turismo: Discipline turistiche e aziendali e Lingua inglese
Tecnico indirizzo Informatica, sistemi e reti e Informatica
Enogastronomia: Laboratorio di servizi enogastronomici-cucina e Scienza e cultura dell’alimentazione. All’Istituto per i Servizi per l’agricoltura, i ragazzi avranno Valorizzazione delle attività produttive e legislazione di settore ed Economia agraria e dello sviluppo territoriale.

Prima prova: 17 giugno 2020 Tema italiano
Seconda prova: 18 giugno 2020
L’esame si compone di due prove scritte e una prova orale;
La prima prova è composta da tre tipologie di traccia: analisi del testo (2); testo argomentativo (3); tema di attualità (2);
La seconda prova può essere multidisciplinare;
La prova orale inizia con il materiale proposto dalla commissione (non ci saranno più le buste), continua con la relazione sui percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento (ex alternanza), e le domande su Cittadinanza e Costituzione;
I crediti per l’ammissione all’esame sono un massimo di 40;
I punteggi per scritti e orale sono 20 per ogni prova.