GAZZANIGA – Via Mazzini va “riqualificata”. Due nuovi dipendenti

Adesso il paese è “illuminato” a led “e il risparmio è notevole, l’abbiamo calcolato tra i 20 e i 30 mila euro che per un Comune sono tanti”. E Poi quei 500 mila euro per l’edificio liberty, ex “casa del fascio”, ex “Dopolavoro” un edificio storico importante. E adesso 250 mila euro per la “riqualificazione” di Via Mazzini che è in una zona nevralgica del paese (area Biblioteca). Si tratta di interventi sia sulle barriere architettoniche, sui marciapiedi e sull’arredo urbano…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 10 SETTEMBRE