GANDELLINO – Sindaca a casa malata ma partecipa comunque al consiglio comunale

286

Giorni difficili per Flora Fiorina. La prima cittadina di Gandellino sta attraversando ormai da un mese e mezzo il calvario della malattia. Il coronavirus le ha già portato via suo marito, Luciano Sozzi, già sindaco di Castione della Presolana. Lei continua a lottare da casa. A sostituirla in Comune c’è la sua squadra, a cominciare dal vicesindaco Ugo Lubrini. Ma alla seduta del consiglio comunale dello scorso mercoledì 29 aprile Fiorina ha voluto esserci: il consiglio si è riunito in modalità telematica, ogni consiglieri si è collegato da casa propria, e anche la sindaca era presente…

pubblicità

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 8 MAGGIO

 

pubblicità