GANDELLINO – Il medico-sindaco Flora Florina: “La Cad è costosa per Ats. Non so più cosa pensare, se è carenza di medici o una questione di soldi”

387

Noi siamo relativamente fortunati – dice una signora del paese – perché abbiamo qui la dottoressa Fiorina, che è anche sindaca, che si è spesa e continua a spendersi gratis per l’assistenza ai nostri malati, è rimasta l’unico medico che va a visitare in casa i pazienti anziani che non possono muoversi dal loro domicilio, lo ha fatto anche durante il periodo del Covid che l’ha così duramente provata…Ma gli altri paesi, lo so, sono conciati molto peggio di noi…”

La sindaca di Gandellino Flora Fiorina, dal canto suo, si dice molto amareggiata e scoraggiata dalla situazione sanitaria dell’Alta Valle: “Le cose vanno sempre peggio – afferma -. Con tutto quello che noi sindaci abbiamo cercato di fare in passato per avere medici qui da noi – facilitazioni varie, tra cui anche la disponibilità a pagare, con l’aiuto della Comunità Montana, una segretaria che togliesse loro l’impegno delle prenotazioni e degli appuntamenti – adesso non so più davvero cosa pensare e cosa dire, mi chiedo se sia più una questione di carenza generale di medici o una questione di soldi, perché la CAD è obiettivamente molto costosa per ATS. E’ logico che quest’ultima cerchi di contenere le spese, , ma non è accettabile che la nostra gente debba rinunciare anche a quella che, tutto sommato, in mancanza di meglio, era un servizio apprezzato dai pazienti. Gli Ambiti Temporanei?

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 22 MARZO

pubblicità