CORNA DI DARFO – I due volti della ex Banzato, tra degrado e arte

Stavolta lasciamo che dell’area ex Banzato siano i suoi muri a parlare.

Ce ne siamo occupati più e più volte e sotto diverse chiavi di lettura. L’abbiamo raccontata dal punto di vista dell’amministrazione Mondini, con tutte le difficoltà incontrate in un percorso tortuoso che non ha ancora trovato una conclusione ne tanto meno una soluzione.

L’abbiamo raccontata anche dal punto di vista della minoranza, che si è sempre battuta per chiedere che qualcosa venisse fatto, perchè luogo industriale dismesso ma occupato abusivamente da persone che l’hanno trasformato in una dimora, seppur in mezzo a tanta sporcizia e quindi in condizioni igienico sanitarie critiche. E ancora, l’abbiamo raccontata attraverso la voce dei cittadini, in particolare quelli di Corna di Darfo, che ogni giorno si trovano a fare i conti con una situazione che adesso è diventata insopportabile. A tal punto che le loro grida di aiuto sono diventate un comitato, che ha raccolto migliaia di firme presentate poi sulla scrivania del sindaco Ezio Mondini…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 4 DICEMBRE