CASTELLI CALEPIO L’ira di Benini: “Basta dire che siamo in crisi, vogliono metterci contro ma noi siamo uniti. La Belotti? più vista”. I mal di pancia di Lega e Forza Italia

78

Sono stanco di leggere cazzate, io non condanno nessuno, tanto meno la Clementina Belotti, è lei è che è stata condannata e io non posso che prenderne atto. Sai cosa sta succedendo? che qualcuno ha tutto l’interesse a mettermi contro la Lega per tentare di spaccare il gruppo in vista delle prossime elezioni ma io vado avanti per la mia strada”.  Il sindaco Giovanni Benini è su tutte le furie. L’amministrazione, ricordiamo, è stata condannata a pagare 58.000 euro per una vecchia storia sui depuratori, quando il sindaco era Clementina Belotti che ora è nel gruppo di Benini, uno dei punti di forza e il Comune decide di rivalersi su di lei: “Certo che ci rivaliamo – continua Benini – ma non è una nostra decisione, è la legge, c’è una sentenza che va rispettata, poi toccherà a lei decidere cosa fare”. Non l’hai più incontrata? “Né vista né sentita”, neanche il resto del gruppo Lega? “Neanche. Hanno ritenuto di essere solidali con lei e io li capisco, ma questa non è una rottura, anzi”….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 21 LUGLIO

pubblicità