ALZANO LOMBARDO – Bertocchi e l’eredità Pesenti: “Voglio far capire a tutti l’importanza di questa provvidenza per la comunità alzanese”

La presente foto è concessa a titolo gratuito solo per pubblicazioni ufficiali del Comune di Alzano Lombardo. Ogni altro uso deve essere preventivamente autorizzato dall'autore

Il sindaco di Alzano Lombardo, Camillo Bertocchi, non si stanca mai di sottolineare la straordinarietà dell’eredità Pesenti, un evento storico per il Comune da lui guidato.

Stiamo creando il maggior numero di eventi possibili per creare interesse tra la gente – spiega il primo cittadino – tenendo conto che non è mai semplice coinvolgere le persone. Sto facendo vari incontri sul tema dell’eredità Pesenti perché voglio far capire a tutti l’importanza di questa provvidenza per la comunità alzanese. In questo modo intendo invogliare i cittadini a fare una proposta su come utilizzare questa grande eredità”.

A tal fine, Bertocchi si è rivolto a tutti i suoi concittadini con una vera e propria lettera aperta: “Venerdì 27 settembre si è svolta l’assemblea pubblica volta ad illustrare alla comunità i contenuti dell’eredità del dott. Giusi Pesenti Calvi e il complesso procedimento seguito per l’immissione in possesso dei beni…
SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI 11 OTTOBRE