A Bergamo l’ultimo saluto a Mauro Soregaroli, guida alpina morta in Svizzera

255
Il funerale di Mauro Soregaroli, la guida alpina morta in Svizzera, sarà celebrato sabato 25 febbraio alle 10:30 alla Chiesa del Cimitero di Bergamo.
La salma di Mauro rientrerà nel pomeriggio di venerdì 24, attorno alle ore 14:30, al Palamonti (sede del CAI di Bergamo, Via Pizzo della Presolana 15). Lí verrà ospitata fino a tarda sera per un ultimo saluto.
La sala riaprirà nella mattinata di sabato per continuare il commiato.
“Ringraziamo profondamente tutti coloro che ci hanno fatto sentire il loro affetto in questi giorni drammatici e vi preghiamo di inoltrare questa comunicazione ai tanti interessati”, scrivono sui social la moglie Miriam e il figlio Jacopo.
Mauro, guida alpina bergamasca molto conosciuta ed apprezzata, ha perso la vita sabato 18 febbraio precipitando per 500 metri mentre stava scalando con un amico la vetta del Gran Golliat, al confine tra il Cantone Vallese svizzero e la Valle d’Aosta. Aveva 64 anni, era nato a Valtesse e aveva vissuto per decenni a Colognola, ma da un paio di anni si era spostato a Carobbio degli Angeli.
pubblicità