Villongo, rapina in banca: scappano con 11mila euro, due arresti

204
Donna accoltella il compagno

Erano circa le 10:30 del mattino di ieri, mercoledì 31 agosto, quando due uomini pregiudicati hanno fatto irruzione alla Banca Bper di Villongo armati di una pistola, che poi si è rivelata un giocattolo, e di un taglierino. Non avevano il passamontagna, ma semplicemente un cappellino e degli occhiali. Una volta entrati si sono avvicinati agli sportelli e si sono fatti consegnare banconote per un valore di circa 11mila euro.

Uno dei due autori della rapina a mano armata prima di allontanarsi dalla banca ha colpito alla tempia con la pistola il direttore, che aveva tentato invano di bloccare la loro fuga. I malviventi si sono quindi allontanati con il bottino verso Grumello del Monte a bordo di un’utilitaria noleggiata. Allertati i Carabinieri, dopo pochi minuti l’auto è stata intercettata e bloccata dopo un breve inseguimento. Gli autori della rapina sono stati arrestati in flagranza di reato e l’intera refurtiva è stata recuperata.

 

 

pubblicità