VERTOVA – In Valvertova quest’estate tutti a piedi, ma aumenta per i turisti la disponibilità di parcheggi in paese

Con la fine del lockdown e il ritorno massiccio di escursionisti e turisti, l’affluenza in Valvertova è tornata a presentare i problemi di sosta selvaggia che da anni ormai si ripropongono ad ogni stagione estiva:

“L’esigenza di regolamentare l’afflusso dei turisti si è subito ripresentata – dice il sindaco Orlando Gualdioltretutto aggravata dai decreti di contrasto al Coronavirus, per cui abbiamo chiuso la strada alle auto (strada tra l’altro interessata da lavori che non si sono potuti completare per tempo) – non ci è stato possibile organizzare come negli scorsi il servizio di bus-navetta ed abbiamo deciso che la si potrà percorrere solo a piedi, regola che ovviamente non vale per i residenti”.

Naturalmente l’Amministrazione ha pensato ad approntare le necessarie alternative…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 5 GIUGNO