VAL SERIANA: il risiko dei partiti si gioca in Comunità Montana

380

Mentre la gente si interessa ai servizi che l’ente pubblico fornisce e se ne strafrega dei giochi della politica che anzi la infastidiscono, in Valle Seriana si gioca il prestigio e anche il futuro politico di amministratori in carica nei Comuni e soprattutto in Regione. Raccontiamo i restroscena con la Lega che riconquista Alzano e Ardesio, torna in maggioranza a Castione, perde Gorno e adesso vorrebbe passare all’incasso. Ma Forza Italia mette sull’altro piatto la conquista di Gromo, di Gorno e di Castione. Sembrerebbe una guerricciola di periferia e invece si sta qui giocando il destino dei consiglieri regionali Jacopo Scandella (ma indirettamente anche di Angelo Capelli) e Jacopo rischia forte anche perché, come accade nel Pd nazionale, dà fastidio il suo movimentismo di questi ultimi anni. Quindi la presidenza della Comunità Montana non è che un pretesto per ridefinire i rapporti di forza. Analizziamo la situazione in un articolo apposito.

SU ARABERARA IN EDICOLA PAG. 12

pubblicità