TRESCORE – Tari, il Comune agevola le persone affette da disabilità grave

65

Durante l’ultima seduta del Consiglio comunale di Trescore Balneario è stata presa una decisione che va incontro alle persone più fragili che vivono nella cittadina termale. I consiglieri comunali hanno infatti approvato una riduzione pari al 100% della parte variabile della Tari ‘utenze domestiche’ per i cittadini con disabilità grave che dispongono di una certificazione di invalidità al 100%. La domanda deve essere presentata entro il 30 giugno. Le persone interessate devono chiedere al Comune di poter usufruire dell’agevolazione Tari, secondo quanto previsto dall’articolo 22 del regolamento per la disciplina della tassa rifiuti. Devono quindi dichiarare di avere una invalidità al 100%; una minorazione, singola o plurima, che abbia ridotto l’autonomia personale, correlata all’età, in modo da rendere necessario un intervento assistenziale permanente, continuativo e globale nella sfera individuale o in quella di relazione; essere beneficiari di indennità di accompagnamento e comunicare altre situazioni analoghe a quelle sopra elencate purché comprovate da certificazioni medico-legali rilasciate dalle autorità competenti. …

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 6 MAGGIO

pubblicità