TAVERNOLA – ELEZIONI – Il possibile raddoppio delle liste. Ioris, Roberto, Fabio e Marianna

201

Grande movimento sotto il cielo tavernolese, un risveglio che è in linea con altri Comuni e conferma una sorta di “disgelo” nell’interesse per le amministrazioni. Ipotesi ottimistica: ci si è accorti che se mancano i servizi o non funzionano, forse è meglio non limitarsi alla protesta ma entrare in campo per risolvere le questioni. Ma è ottimismo della volontà, più che della ragione.

Forse la genesi di questo ridestarsi di interesse a giocarsela in prima persona deriva invece da delusioni e cattivi rapporti personali. In sottofondo l’aumento delle indennità per i sindaci di cui parliamo in altra pagina.

Fatto sta che a Tavernola potenzialmente si potrebbero presentare quattro liste. Una è quella del sindaco uscente, Ioris Pezzotti, che si ripresenta e si… presenta ad ogni occasione. Il suo tallone d’Achille è che sta perdendo alcuni pezzi importanti della sua lista. Citiamo Roberto Zanella, vicesindaco, e Romeo Lazzaroni, Consigliere con delega a Territorio e Coordinamento con Enti Istituzionali, ma anche, a quanto sembra, Fabio Rinaldi, assessore con delega al turismo, che già la scorsa primavera aveva confidato di voler correre da solo. Praticamente la Giunta di Ioris si scioglie come neve al sole.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 19 GENNAIO

pubblicità