TAVERNOLA – Clamoroso: Ioris rinuncia. Due liste: Roberto Martinelli/Fabio Rinaldi. Si fondono le liste di Ioris e Fabio: il sindaco fa “un passo indietro”

534
mde

La sorpresa arriva e non è nemmeno un pesce d’aprile. La difficoltà nel mettere insieme le liste, trovare candidati, ha portato alla rinuncia del sindaco uscente Ioris Pezzotti. Come si è arrivati a una decisione così inaspettata? Semplice. Avevamo titolato sulla “solitudine” di Ioris, quello che, per le vicissitudini di questi cinque anni, abbiamo accostato alla figura biblica di Giobbe.

E allora sia Ioris che il suo assessore Fabio Rinaldi erano in difficoltà a comporre la lista, mancavano alcuni nomi, più al primo che al secondo. Il retroscena è che a questo punto i due si siano confrontati. Fabio ormai era troppo “lanciato” per fermarsi, anche se gli mancavano ancora due o tre nomi per completare la sua lista. Ioris era ancora più in difficoltà. Visto che Rinaldi non intendeva fare un passo indietro, quel passo l’ha fatto Ioris. Una rinuncia pesante per un sindaco in carica.

Le avvisaglie si erano avute nella risposta che l’attuale maggioranza aveva dato al volantino dell’attuale minoranza che, sintetizzando, ha definito l’amministrazione Pezzotti “Malgoverno”, “Fallimentare”. La risposta che è arrivata è stata sottoscritta dal sindaco ma anche dall’intero Gruppo di “Tavernola al Futuro”, insomma l’attuale maggioranza che comprende anche Fabio Rinaldi.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 5 APRILE

pubblicità