SOLTO COLLINA – Iris e ‘Reil Mark’ che abbassa le serrande: “Dicevano ‘andiamo da Renata a comprare le scarpe’, il campanello alle 5 del mattino per gli scarponi da caccia, il paese, i clienti e…”

314

Iris sorride dall’altra parte del telefono mentre racconta gli aneddoti di una lunga storia, quella dell’attività commerciale iniziata 55 anni fa da mamma Renata Paris e papà Enrico Bertoletti. Un sorriso che non nasconde l’emozione di quella serranda abbassata per l’ultima volta il 31 ottobre, perché quel negozio è stato molto di più, è stato una casa, è stato una famiglia.

Riavvolgiamo il nastro: “Mia mamma – spiega Iris – aveva aperto un negozio in centro a Solto nel 1967, in realtà era una stanzina in affitto, mentre mio papà faceva l’operaio a Milano. Poi hanno chiuso e hanno iniziato a fare gli ambulanti e così abbiamo proseguito io e mio fratello Livio, e nel 1978 hanno aperto il negozio ‘Reil Mark’ e Reil è l’unione delle iniziali dei nostri nomi”.

Che in pochi hanno chiamato con il suo nome… “Tutti hanno sempre detto ‘andiamo da Renata a comprare le scarpe’, anche quando mamma è venuta a mancare a febbraio del 2021, è sempre stato così. Una nostra cliente un giorno mi ha detto che quando le hanno detto che avremmo chiuso il negozio, non aveva capito, perché non ci conosceva come Reil Mark”.

Iris e Livio in mezzo alle scarpe ci sono nati: “I nostri genitori ci portavano sempre con loro ai mercati e alle fiere d’estate e già quando andavamo alle superiori lavoravamo nel fine settimana… sì, anche quando i nostri coetanei andavano al lago a fare il bagno (sorride, ndr). Il sabato per me è sempre stato un giorno lavorativo e penso mi sembrerebbe strano il contrario”.

Renata e i suoi figli hanno venduto scarpe a intere generazioni di soltesi. In tutti questi anni sono cambiate tante cose… “Mamma e papà mi dicevano sempre che una volta c’era più umanità, ci si aiutava di più e poi sono cambiate le esigenze dei clienti… prima erano più veloci nella scelta, oggi ci sono tante alternative e quasi tutti seguono la moda, quando vengono in negozio hanno già le idee chiare”….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 2 DICEMBRE

pubblicità