Sofia, morta in un incidente a 18 anni: “La tua luce continuerà a brillare”

594

Sofia Bagattini aveva 18 anni ed è morta tragicamente nell’incidente avvenuto nella notte tra sabato 16 e domenica 17 dicembre, dopo una serata passata con gli amici. Era diretta al McDonald’s di Nembro quando intorno alle 2,30 l’auto sulla quale viaggiava insieme ad altre quattro persone, un ragazzo di 18 e uno di 19 anni, poi due ragazze tra i 17 e i 18 anni, è andata a sbattere contro un muretto in via Gavarno, strada che collega la Tribulina di Scanzorosciate al Comune della Valle Seriana.

A Scanzorosciate Sofia aveva vissuto fino a tre anni fa quando si è trasferita con la famiglia ad Albano Sant’Alessandro.

Sofia Bagattini lascia nel dolore la mamma Mara, il papà Roberto, il fratello maggiore Giordano e la sorella gemella Letizia.

La scuola che frequentava, l’ABF con sede a Bergamo, le ha dedicato un post su Facebook: “Oggi, con cuori pesanti e profonda tristezza, rendiamo omaggio a Sofia Bagattini, ex allieva del nostro corso di estetica. Sofia ci ha lasciati tragicamente durante lo scorso weekend.
In questo momento di dolore la direzione, i docenti e tutta ABF si stringono alla famiglia, agli amici e a tutti i suoi affetti. Riposa in pace, Sofia. La tua luce continuerà a brillare nelle vite che hai toccato“.
pubblicità