NEMBRO – L’ex minatore Lino Rota, 95 anni, diventa Commendatore della Repubblica

29

Quando nel secondo dopoguerra era emigrato in Belgio insieme a di migliaia di giovani italiani che nelle miniere di carbone erano ridotti a semplici numeri, Lino Rota era il 665.

Adesso lui, l’antico minatore numero 665, è diventato Commendatore della Repubblica.

Il novantacinquenne nembrese d’adozione (è nato nel 1929 in Valle Imagna) è da alcuni anni l’anima del Museo della Miniera di Nembro, la ricostruzione perfetta di una antica miniera di carbone che si trova sulla strada che porta al Santuario dello Zuccarello.

ARTICOLO COMPLETO SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 7 GIUGNO

pubblicità