Pd e minoranze contro il piano Stoppani”Via l’auditorium, arriva il supermercato”

111

Il Circolo del Partito Democratico di Sarnico-Predore si muove sul Piano Stoppani presentando le sue osservazioni su quanto deciso per il recupero dell’area fronte lago, progetto sul quale già Legambiente aveva sollevato molte riserve partendo soprattutto dal piano di bonifica dell’area ritenuto dal presidente Dario Balotta “pericoloso per l’ambiente”. I firmatari del Circolo Sarnico-Predore nelle loro osservazioni puntano invece su alcuni aspetti di quanto verrà realizzato dopo la bonifica, insistendo soprattutto sull’auditorium previsto dalla giunta Dometti, che sparisce nel nuovo piano per far posto ad un supermercato nuovo a ridosso del lago

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 7 LUGLIO

pubblicità