SARNICO – Quella porta che al posto di aprire, spegne un sogno

264

Era stata posizionata soltanto a giugno l’opera d’arte di Tina Morotti (che porta la data del 15 agosto del 1994) sulla parete delle case degli anziani. Pochi giorni fa l’amara sorpresa, il dipinto infatti è stato danneggiato per aprire una… porta. Sui social si è scatenata una scia di commenti: “Ma che scempio”, “Possibile? Non c’era un altro posto per fare una porta?”, “Che peccato era davvero bello, e comunque non capisco il senso di quella porta”, “Mi spiace tantissimo…era un caro ricordo di Tina”….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 9 SETTEMBRE

pubblicità