SARNICO Il sindaco di Villongo contro quello di Sarnico: “Se Bertazzoli vuole fare il comico, faccia pure ma non coinvolga la sottoscritta. “Se ci stanno gli altri Comuni, con 1 euro per abitante, salviamo la caserma della Guardia di Finanza”

126

Il sindaco di Sarnico, relativamente alla ricerca di una nuova sede per il reparto della Guardia di Finanza oggi ubicato nello stesso comune, ha rilasciato ad Araberara del 20 maggio la seguente dichiarazione: “Questa era una tematica che il presidente dell’ambito (Basso Sebino) doveva seguire. Invece ancora una volta sono rimasto da solo e il sindaco di Villongo non ha fatto nulla per trovare una soluzione del problema”.

Ho letto con stupore e disappunto queste parole di Giorgio Bertazzoli, per la loro falsità e spregiudicatezza. Innanzi tutto è il sindaco di Sarnico che, già da gennaio 2015, aveva ricevuto dalla GdF la richiesta di cercare una nuova sede. Poi Bertazzoli non ha mai portato la questione nelle riunioni dell’ambito di cui sono presidente. Infatti questo si occupa prevalentemente di tematiche sociali….

Botta e risposta tra le minoranze e la maggioranza guidata dal sindaco Giorgio Bertazzoli, nei giorni scorsi Romy Gusmini e Laura Cadei hanno criticato il sindaco per l’intervista rilasciata proprio ad Araberara per quanto riguarda la sede della Guardia di Finanza. Ora la risposta è arrivata direttamente nell’ultimo consiglio comunale dove il sindaco ha risposto sulla questione, partendo dal fatto che la caserma delle Fiamme Gialle sia un problema presente da tempo. “Da diversi anni tutto il circondario del Basso Sebino, Sindaci compresi, è a conoscenza del problema della sede/stazione della Guardia di Finanza ubicata sul nostro territorio, sia da un punto di vista logistico che finanziario per le sempre maggiori restrizioni e taglio della spesa pubblica da parte del Governo e del Ministero del Tesoro e Finanze a cui fa capo l’Arma della G.d.F. Da quando sono stato eletto Sindaco una delle mie massime preoccupazioni è stata la questione Sicurezza.

Mi sono personalmente interessato delle varie questioni della stazione della G.d.F. di Sarnico, fin dall’inizio del mio mandato, incontrando prima il proprietario dell’immobile stesso nell’estate 2014 per poter far opera di mediazione sulla questione dell’affitto aumentato, che sembrava infine essere risolto, poi incontrando più volte insieme al Comandante Maresciallo Slavazza, il Comandante Provinciale di Bergamo Tomei anche relativamente a varie questioni di Pubblica Sicurezza…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 3 GIUGNO

pubblicità