SANITÀ – Un sindaco: “Alcuni medici Cad sono arrivati a 12.000 euro al mese oltre allo stipendio normale da medico di base, una follia. Ora si corre ai ripari e i medici si troveranno”

132

Il Cad – spiega un sindaco della zona – era solo una situazione emergenziale e temporanea della sola Ats Bergamo, ma non c’era nelle altre zone e questo qualcuno se ne è ben guardato di dirlo. Hanno ora capito che è una stortura gigantesca, i 20 euro a prestazione hanno portato a compensi giganteschi, un medico ha raggiunto i 12.000 euro in un mese a cui vanno aggiunti quelli che riceve già come medico di base, una follia. Pubblicheremo i compensi. E così ora la Regione opta come già sta facendo nelle altre zone con gli Ambulatori Medici Temporanei che prevede l’inserimento di specialisti anche negli ospedali per 40 euro l’ora, un compenso dignitoso se si pensa che già chi accetta questi servizi ha già il compenso come medico di base e questo è un extra.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 22 MARZO

pubblicità