RANICA -Una gara nazionale di bocce per ricordare Tito Lizzola

82

Il gioco delle bocce è stato la grande passione di Vittorio Lizzola, da tutti chiamato Tito, scomparso due anni fa durante il terribile marzo 2020. E così, la Tito Bocce Asd di Ranica ha voluto ricordare ‘il presidente’ con il primo Memorial Tito Lizzola, una vera e propria gara nazionale a cui hanno partecipato ben 125 atleti, 69 di categoria A e 56 di categoria B.

Ad essersi aggiudicato la vittoria è stato Pietro Zovadelli della Arcos Bocce di Brescia, che ha battuto in finale per 12 a 2 Stefano Menghini (Nuova Paolo Colombo); al terzo posto si è classificato Paolo Luraghi (Caccialanza); al quarto Silvano Lorenzi (Familiare Tagliuno); al quinto Ferdinando Paone (Possaccio); al sesto Andrea Rotundo (Sperone Neirano); al settimo Adelio Agiani (Vip Credaro) e all’ottavo Roberto Visconti (Canottieri Flora).

Durante la cerimonia di premiazione, il delegato FIB Bergamo, Roberto Nespoli, ha parlato di Tito con affetto e commozione….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 3 GIUGNO

pubblicità