NEMBRO – IL SINDACO – I ‘primi 100 giorni’ di Ravasio: “Tante difficoltà, a partire dalle bollette, ma mi trovo a mio agio”

84

È vero… da quando Gianfranco Ravasio è stato eletto sindaco di Nembro lo scorso mese di giugno, sono ormai passati quasi quattro mesi, ma con lui parliamo dei classici ‘primi 100 giorni’ (infatti non si parla mai dei primi 110 o 120 giorni…). Per lui questi mesi hanno rappresentato una vera e propria rivoluzione nella sua vita di tutti i giorni.

Questi sono stati mesi piuttosto impegnativi, anche perché sono sindaco per la prima volta; questo per me è un ruolo nuovo e quindi – spiega il primo cittadino nembrese – passare dal mio lavoro in un’azienda privata a quello di sindaco di un Comune non è stato semplicissimo nei primi tempi. Devo però dire che mi sono fortunatamente trovato subito in grande sintonia con i quattro responsabili di settore, con cui c’è grande collaborazione; questo ha reso più facile il mio approccio alla macchina amministrativa riuscendo a capirne il funzionamento”.

In questi primi mesi avrete portato avanti progetti ereditati dall’Amministrazione guidata da Claudio Cancelli e lanciato progetti nuovi di zecca…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 7 OTTOBRE

pubblicità