LOVERE – Viaggio nella Lovere di un tempo: quel cortile della Casa Canonica alla necropoli di Via Martinoli

86

Seconda parte dei Cenni di storia loverese, l’autore, che si crede essere stato Don Gino Scalzi, fa un elencazione dei ritrovamenti archeologici effettuati sino ai suoi tempi.  Interessante è la annotazione dei ritrovamenti effettuati nel cortile dell’odierna Casa Canonica, che ci mostra come la necropoli si estendesse su SU ARABERARA IN EDICOLA DAL 17 NOVEMBRE

pubblicità