LOVERE – Cominciano i lavori per l’ampliamento del Pronto Soccorso, saranno sempre presenti anche archeologi

246

Si comincia. Verso l’ampliamento del Pronto Soccorso, il polmone sanitario dell’Alto Sebino si potenzia ulteriormente, e dopo i decenni passati in cui si temeva anche la chiusura dell’ospedale ora si va verso un nuovo restyling con ampliamento del Pronto Soccorso e un efficientamento energetico della struttura. Asst Bergamo ha comunicato l’inizio dei lavori e oltre alla ditta che lavorerà alla struttura, saranno presenti anche archeologi, lo ha deciso la Sovrintendenza.

ARTICOLO COMPLETO SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 7 GIUGNO

pubblicità