Itinerari escursionistici, pioggia di fondi dalla Regione

122
Schilpario

L’assessorato Enti locali, Montagna e Piccoli Comuni della Regione Lombardia stanzia 15 milioni di euro per sostenere, attraverso il ‘Bando Itinerari’, 31 nuovi progetti riguardanti interventi di manutenzione straordinaria per la realizzazione di tratti della rete escursionistica, di quella viaria di servizio alle attività agro-silvo-pastorali nonché di percorsi ciclopedonali e ciclabili.

Un’azione che va ad aggiungersi a quanto già previsto per la Val Trompia e già parzialmente finanziata con un precedente provvedimento.

“La concretezza di Regione Lombardia – spiega l’assessore Massimo Sertori – ci porta a sostenere altri progetti, dopo i 10 della prima assegnazione per cui erano stati messi a disposizione 10 milioni. Il nostro obiettivo è incrementare l’attrattività dei territori montani attraverso lo sviluppo e la valorizzazione del patrimonio escursionistico regionale, con ricadute positive sul rilancio dell’economia locale. Sono importanti risorse – aggiunge Sertori – utili alla promozione e alla valorizzazione del territorio montano”.

“La presentazione complessiva di 162 domande per un valore di 65,8 milioni di euro d’investimento – conclude Sertori – testimonia come vi sia grande voglia di valorizzare le nostre montagne, i sentieri e la viabilità agro-silvo-pastorale per promuovere le bellezze della nostra Lombardia. Il nostro impegno in questa direzione sarà forte e costante”.

DI SEGUITO ECCO L’ELENCO DEI PROGETTI FINANZIATI, SUDDIVISO PER PROVINCIA. CON INDICAZIONE DEL SOGGETTO BENEFICIARIO, DEL NOME DEL PROGETTO E DELL’IMPORTO FINANZIATO.

BERGAMO

– Schilpario, ‘Realizzazione del collegamento ciclopedonale fra i Comuni di Schilpario (BG) e Aprica (SO), sul tracciato del sentiero Italia CAI 414, in corrispondenza del sedime dell’antica strada militare della Terza linea difensiva della Grande Guerra’, 166.982,10 euro;

– Valleve, ‘Manutenzione straordinaria della rete escursionistica comunale da Passo San Simone a Sessi-Passo di Lemma-Passo Tartano-Forno’, 267.000 euro;

– Cenate Sopra, ‘Manutenzione straordinaria della rete escursionistica locale dei sentieri del Misma’, 83.760 euro;

– Endine Gaiano, ‘Interventi per lo sviluppo dei tracciati ciclopedonali della viabilità lenta – Integrazione del tracciato Monaco-Milano tra i Laghi d’Iseo e Endine’, 2.109.081,51 euro;

– Valle Seriana, ‘Ciclovia delle Cinque Terre della Val Gandino – Da attuarsi sui Comuni di Casnigo, Cazzano Sant’Andrea, Peia e Leffe’ 2.106.087,66 euro;

– Dossena, ‘Valorizzazione della Rete Escursionistica lungo la Via Mercatorum, 1.463.322,27 euro;

– San Pellegrino Terme, ‘Manutenzione straordinaria e valorizzazione percorsi escursionistici locali’, 172.112,64 euro;

– Piazza Torre, ‘Manutenzione straordinaria del sentiero escursionistico Forcella-Piazza Torre-Begna’, 198.744,96 euro.

pubblicità