PIANICO – Intervento: “Il presepio: dal 1988 anima il paese. 600 mq, quintali di legno, juta e gesso”

103

Pianico e il suo presepio, una simbiosi che prosegue praticamente ininterrotta dal 1988, quasi a baluardo orgoglioso di questo simbolo cristiano, tanto bistrattato in questo momento storico.

Dobbiamo solo essere orgogliosi e fieri delle nostre tradizioni, della nostra identità, della nostra cultura cristiana, dei nostri valori e le nostre radici. Modificare o censurare tutto ciò, presumendo che questo sia politicamente corretto, accresce solo le divisioni e riduce la libertà di tutti noi. Il rispetto deve essere sempre e comunque reciprocoSU ARABERARA IN EDICOLA DAL 15 DICEMBRE

pubblicità