GRUMELLO DEL MONTE – Elezioni, ci sarà anche Prospettiva Grumello

175

Dopo che Lino Brevi in rappresentanza della squadra uscente e Simone Ravelli hanno annunciato la loro candidatura a sindaco per le prossime elezioni del 9 giugno a Grumello del Monte, è la volta della lista ‘Prospettiva Grumello’, che cinque anni fa aveva proposto come candidato Floriano Caldara.

Il primo incontro con la popolazione è stato quello del 25 gennaio e le idee sono chiare, così come si legge in una nota diffusa proprio per fissare l’appuntamento: “In questi anni le donne e gli uomini di Prospettiva Grumello hanno continuato a credere in un progetto nuovo e alternativo per un Grumello più sostenibile e attento ai temi ambientali; un Grumello vivibile per tutti, soprattutto per chi è più in difficoltà; un Grumello vivo e capace di guardare anche oltre i confini territoriali”.

Abbiamo quindi chiesto a Floriano Caldara a che punto è il loro… progetto: “Dal 2018, quando è nato il gruppo, ci siamo incontrati e abbiamo sempre lavorato. Se mi chiede il nome del candidato, non c’è così come non ci sono altri nomi per la lista, perché abbiamo un modo di lavorare diverso rispetto agli altri. Siamo convinti che la partecipazione sia un elemento fondamentale e quindi, in linea con questo principio, stiamo incontrando le persone per capire gli umori, gli obiettivi e i pensieri. In base a questo costruiremo un programma e una lista. Il primo incontro è andato molto bene, addirittura oltre le nostre aspettative e siamo soddisfatti…

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 2 FEBBRAIO

pubblicità