GORLAGO – I ragazzi di seconda media e il teatro itinerante con… Dante Alighieri

27

Nel secondo anno della scuola secondaria di Gorlago è impossibile non imbattersi nella figura straordinaria di Dante Alighieri, Il SOMMO POETA, o come lo abbiamo soprannominato noi “Il Papà della lingua italiana”.

Così, per avvicinare i nostri alunni all’Opera Immensa e complessa, si è deciso di realizzare una rappresentazione teatrale itinerante, recitando alcune famose terzine.

Originariamente lo spettacolo si sarebbe dovuto svolgere all’interno del parco della scuola, ma, ahimè, visto il tempo inclemente, il nostro viaggio Ultraterreno avverrà tra le mura della scuola.

I corridoi, le aule i laboratori sono stati trasformati negli ambienti dell’Inferno Purgatorio e Paradiso. Quindi, tutti animati da spirito artistico: con pennelli, martelli, chiodi, stoffe, tende e ogni oggetto possibile si è creata un’atmosfera spaventosa ed idilliaca, pronta ad attendere il nostro pubblico.

E che dire delle musiche? Vi stupiremo con canti trasformati, il “Sarà perchè ti amo” dei Ricchi e Poveri diventerà “In Paradiso si va” .

ARTICOLO COMPLETO SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 7 GIUGNO

pubblicità