GANDINO – La minoranza chiede le dimissioni dell’assessore al Bilancio, volantini in tutto il paese

Non è accettabile che, mentre tutti gli altri nostri Comuni piangono miseria e si dibattono tra varie difficoltà di tipo economico, quello di Gandino registri, alla fine del 2020, un avanzo di amministrazione che ammonta ad 1 milione e 15.000 euro”. Così Marco Ongaro, capogruppo della minoranza leghista in Consiglio Comunale: “Per noi, dal momento che per fare una buona amministrazione i soldi bisogna spenderli, questo significa che il vice-sindaco nonché assessore al Bilancio Filippo Servalli pecca di incapacità e di incompetenza e perciò va sostituito”…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 23 LUGLIO