GORLAGO – 1,2 milioni per difendere i Montecchi dalle esondazioni. Il Comune pensa alla palestra all’aperto e a un’area feste

L’anno scorso, ad ottobre per essere precisi, a Gorlago era arrivata un’ottima notizia da Regione Lombardia. 1.250.000 euro per le opere di adeguamento e razionalizzazione del sistema di difesa idraulica sul Cherio. Un fiume che è stato spesso sotto la lente d’ingrandimento delle amministrazioni comunali in particolare con le esondazioni causate dal maltempo e che hanno provocato parecchi danni a strutture pubbliche (per esempio l’allagamento della scuola nel 2014) e private. Nei giorni scorsi l’assessore al territorio e Protezione Civile di Regione Lombardia, Pietro Foroni, ha fatto un sopralluogo nella zona interessata dai lavori, che inizieranno nella primavera del 2022.

Il progetto, – ha spiegato Foroni – finanziato da Regione con 1,2 milioni, riguarda principalmente la sistemazione delle sponde del fiume Cherio e nasce da uno studio specifico che ha messo in evidenza una condizione di rischio idraulico elevata diffusa sul territorio comunale interessato dall’asta del fiume. Un progetto ambizioso che dimostra ancora una volta la grande attenzione che Regione Lombardia ripone nella salvaguardia del proprio territorio e l’impegno per l’incolumità delle popolazioni, in termini di prevenzione del rischio idraulico. Ringrazio tutti i soggetti che hanno collaborato”.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 23 LUGLIO