GANDELLINO – Dopo il marciapiede, Flora Fiorina illumina la vecchia provinciale tra Bocchetta e Grabiasca

Il paese quest’estate è stato vivo, tutte le seconde case erano aperte, un afflusso turistico del genere non si vedeva dagli anni 70/80”. Flora Fiorina è raggiante nel tracciare il bilancio della stagione estiva del comune di Gandellino. Grandi emozioni soprattutto per la serata che ha concluso l’estate, il 31 agosto. “In teatro sono stati proiettati filmati che hanno raccontato la vita del paese di 40 anni fa. È stato bello vedere gli impianti di risalita e le attività di una comunità viva, grazie al parroco don Virgilio e alle persone che si dedicavano alla comunità. Noi vogliamo che il territorio torni ad essere così vivo e ringraziamo la persona che ha voluto offrire questa serata alla comunità”. E adesso Fiorina guarda avanti. Procedono le opere pubbliche che l’amministrazione aveva avviato alla fine del precedente mandato e ora sono in fase di completamento….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 27 SETTEMBRE