CREDARO – Riconsegnata la palestra dopo i lavori di efficientamento. A maggio parte il cantiere della scuola

57

Giovedì 28 marzo la palestra in Via San Francesco d’Assisi a Credaro è stata riconsegnata alla comunità.

L’obiettivo era quello di ridurre l’impatto ecologico e tagliare i costi energetici ed è per questo che abbiamo avviato una serie di lavori di efficientamento energetico che hanno trasformato radicalmente il modo in cui l’impianto consuma energia. Un progetto da 180mila euro di cui 50mila reperiti da fondi ministeriali per l’efficientamento energetico, 50mila euro da fondi BIM e i restanti 80mila coperti con fondi di bilancio”, spiega il sindaco Adriana Bellini.

I progetti di efficientamento energetico hanno migliorato l’efficienza dei sistemi di riscaldamento, illuminazione e ventilazione della struttura. Grazie all’installazione di tecnologie all’avanguardia, come sistemi di illuminazione a LED a basso consumo energetico e sensori di movimento per regolare automaticamente l’illuminazione in base alla presenza umana, si prevede una significativa riduzione dei consumi elettrici. Inoltre, l’adozione di sistemi di riscaldamento e raffreddamento più efficienti consentirà di ottimizzare il consumo di energia termica, riducendo al contempo le emissioni di gas serra.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 5 APRILE

pubblicità