CREDARO – L’ex sindaco Andreina fa un esposto in Prefettura: “Quella rotonda è pericolosa”

181

“Quella rotonda è inutile e pericolosa”, la Lega Nord di Credaro va all’attacco della nuova rotonda tanto discussa in paese e fuori paese, la rotonda che ha eliminato definitivamente il semaforo sulla s.p. 91, semaforo che comunque era inattivo da anni. Una spesa di oltre 300 mila euro finanziata dai fondi Bim destinati alla zona del basso Sebino, così come era stato per la rotonda all’Isolabella. La Lega ha spedito un esposto in prefettura a firma dell’ex sindaco Heidi Andreina, Simone Fratus e Luca Rossi.

SU ARABERARA IN EDICOLA DAL 3 NOVEMBRE

pubblicità