CHIUDUNO Verso l’‘impianto giardino’: non solo rifiuti ma anche luogo culturale

105

Il progetto della Servizi Comunali potrà spiccare il volo dopo l’autorizzazione della Provincia

Manca ancora l’ultimo passaggio in consiglio comunale e poi il conto alla rovescia ufficiale potrà iniziare. Siamo a Chiuduno e stiamo parlando del maxi impianto della Servizi Comunali che sorgerà in via della Tirna. Un ‘impianto giardino’, come piace definirlo alla società che si occuperà della realizzazione, perché non sarà solo un centro di conferimento e trattamento dei rifiuti, ma anche un luogo culturale in cui fare ricerca e quindi aule e laboratori in cui mostrare come si possono trattare i rifiuti senza inquinare.

Un percorso lungo più di cinque anni, che ha coinvolto prima l’amministrazione guidata da Stefano Locatelli e ora dal sindaco Mauro Nembrini. Partiamo dai vantaggi:…

 

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 26 AGOSTO

pubblicità