CHIUDUNO A breve, forse già a settembre, il cadaer torna alla luce. Pronto un posto per lui al cimitero

132

 Potrebbe durare ancora poco la ‘sepoltura’ nell’ossario della parrocchia del Cadaer di Chiuduno, lo scheletro infatti sta per tornare a vedere la luce del sole, così come è stato per più di trecento anni.

Gli ‘Amici del Cadaer’, la parrocchia e il comune avevano raggiunto nel 2012 un accordo per riportare alla vista di tutti lo scheletro che negli anni 50 era diventato una vera tradizione per il paese. Ora quell’accordo si sta tramutando in realtà come spiega Lionello Gaspari che sta seguendo da tempo questo progetto. “Abbiamo ricavato al cimitero una cappelletta dove potremo far tornare alla visione di tutti il cadaer. Il progetto è a buon punto e speriamo di chiudere tutto entro il mese di settembre”

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 22 MAGGIO

pubblicità