CENATE SOTTO – Scontro sulla mensa, i genitori (non residenti) pronti a tutto pur di far avere un pasto caldo ai figli

Muro contro muro tra i genitori degli alunni delle elementari non residenti e l’amministrazione comunale di Cenate Sotto, dove il sindaco Giosuè Berbenni, dopo una iniziale apertura ad accogliere i bambini non residenti nella mensa mensa della scuola, ha stoppato successivamente tutto rinviando la decisione nella prossima giunta comunale. Lo scontro infatti è tutto interno tra sindaco, favorevole ad accogliere i bambini e la giunta che invece vuole a tutti i costi applicare il regolamento comunale che lascia la mensa solo ai residenti, e in caso di posti liberi anche ai non residenti…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 9 NOVEMBRE