CASTIONE – Si abbatte l’edificio ex Suore delle Poverelle

206

Il progetto è stato presentato in municipio, predisposto da uno studio di Songavazzo. Non è solo un’idea, insomma. L’edificio delle ex Poverelle, all’ingresso del capoluogo, sarà demolito, la volumetria sarà spostata più a monte, dove c’è un’area di proprietà che arriva fino ai gioardinetti di Via Regalia. Si crea quindi uno spazio che allarga la visuale di quel tunnel che d’estate e a cavallo del capodanno diventa una “Camera a gas” per il traffico. E di riflesso si creano anche una quindicina di parcheggi di cui il paese ha estremo bisogno. A presentare il progetto è la società che ha rilevato la proprietà del complesso che era delle Suore delle Poverelle (Congregazione fondata dal Beato Luigi Palazzolo che sarà canonizzato, insomma proclamato santo, il prossimo 15 maggio in Piazza S. Pietro a Roma)…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 15 APRILE

pubblicità