CASTIONE DELLA PRESOLANA – La primavera contro del “Fafo”. “Se la raccontano tra loro e intanto il Parco Alpini rischia di restare chiuso”

532

E’ ormai guerra tra maggioranza e minoranza. Sono finiti i tempi della luna di miele tra il Fafo (Fabio Ferrari, ex candidato sindaco e consigliere di minoranza di Castione Unita) e l’amministrazione comunale guidata da Angelo Migliorati. Toni accesi in consiglio comunale mercoledì 21 marzo e subito dopo Pasqua una serie di interpellanze in cui il Fafo chiede risposte sui temi forti del momento politico castionese. In particolare sulla gestione del bar del Parco Alpini, attualmente chiuso, per il quale l’amministrazione ha pubblicato un bando nei giorni scorsi. Un elemento chiave per la stagione turistica estiva. “Beh sarà forse una brutta sorpresa per chi considerava il nostro gruppo a supporto della maggioranza, o che fossimo stati addirittura addomesticati dalla figura di Migliorati. Non scherziamo per carità… Per scaldare la sedia come fa qualcuno, si può restare comodamente a casa, e altrettanto non si può fare quelli che se ne vanno, come ha fatto qualcun altro. Se con il Sindaco il rapporto è schietto, dall’altro lato è ora di mettere nero su bianco quello che l’intera amministrazione, e non solo il sindaco, combina. Perché c’è un brutto trend di questi tempi, ossia quello di scaricare su primo cittadino e funzionari tutta la matassa di problemi…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 6 APRILE

pubblicità