CASTIONE – La calda estate degli anonimi: la strategia del “facite ammuina”, fate confusione

427

Anche il nostro giornale riceve quasi ogni giorno lettere anonime che denunciano presunte irregolarità nel Comune di Castione della Presolana. Tutto è cominciato quando è esplosa la crisi della maggioranza che si è spaccata. Leggendo le pesanti illazioni e accuse nei vari volantini che ci arrivano, sembra che Castione sia la patria del malaffare. Ma il gruppo che si è messo all’opposizione prende le distanze da questi comportamenti. Infatti, un comunicato del nuovo gruppo consiliare “Lega – Area moderata” invita a smetterla con i volantini e le lettere anonime: “Vista la diffusione di continue e ripetute lettere anonime, dai contenuti gravi, che nelle ultime settimane stanno vessando la tranquillità del paese e la serenità di intere famiglie, come gruppo consiliare di opposizione, vogliamo fermamente condannare il metodo della delazione…

ARTICOLO COMPLETO SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 5 LUGLIO

pubblicità